notte prima degli esami

Notte prima degli esami: dalla scuola al mito

18 Giugno 2012 - di Claudia Montanari

ROMA – L’indagine è stata svolta da Skuola.net ma, diciamolo, chiunque di noi che c’è passato prima avrebbe potuto scommetterci: lo stato d’animo che prevale nei maturandi è l’agitazione e sarà proprio questa a far passare insonne la notte prima degli esami. Secondo l’indagine più della metà degli studenti alle prese con la Maturità teme di passare in bianco la notte a causa della tensione. A questi ultimi si aggiungerà  circa il 5%, di “cercatori di anticipazioni” sulle tracce che verranno proposte il giorno successivo. La restante parte, circa il 40%, ha invece dichiarato che sicuramente riuscirà a dormire.



In realtà, che l’ansia tenga svegli tutti i maturandi alla vigilia dell’esame di Stato, non è una novità. In mezzi come il web e le radio è possibile trovare diversi eventi con lo scopo di tenere compagnia allo studente ansioso. Un esempio storico è ”Notte prima degli esami”, la notte bianca sul web aspettando la Maturità di Skuola.net, che si ripete da ben 12 anni, in cui si daranno consigli ai ragazzi per affrontare l’esame. Negli ultimi anni l’evento è stato seguito da più di 100.000 persone, la maggior parte concentrate ovviamente nella prima parte della serata. Ma c’è qualcuno che rimane sveglio tutta la notte per conoscere qualche anticipazione sulle tracce di Maturità.

Per quanto riguarda la ricerca delle tracce, è bene precisare che nelle ore che precedono l’esame si diffondono puntuali delle ”bufale”, ovvero delle tracce false che assicurano invece di essere quelle autentiche, con tanto di logo ministeriale. Così molti maturandi decidono di rimanere svegli per saperne di più, scoprendo solo il giorno successivo che si tratta di una presa in giro. Per questo motivo la Polizia Postale e delle Comunicazioni, impegnata nel monitoraggio della rete, si presta anche ad un contatto diretto con gli studenti per spiegare che non c’è nulla di vero: da tre anni viene condotta, in collaborazione con Skuola.net, la campagna ”Maturità al sicuro”, che prevede la diffusione di contenuti informativi attraverso video virali rilasciati in rete a pochi giorni dall’esame e termina con la presenza istituzionale proprio nell’evento web piu’ seguito dagli studenti sul sito Skuola.net.

La notte prima degli esami è divenuta negli anni un vero e proprio mito. Infatti, la maggior parte dei ragazzi non può fare a meno di passarla ascoltando la colonna sonora che da anni e per diverse generazioni ha caratterizzato il momento: ”Notte Prima degli Esami” di Antonello Venditti, è ancora la colonna sonora della Maturità, seguita da ”Don’t Stop me now” dei Queen e da ”Certe Notti” di Ligabue.

In fondo quella notte rappresenta una sorta di passaggio per gli studenti e proprio per questo le sono state dedicate canzoni, film e video. Ogni anno circolano per il web creazioni ironiche e nostalgiche di diversi utenti che hanno come sfondo proprio la notte prima degli esami. Un esempio è il video Notte Prima Degli Esami 2012, degli youtubers HMatt, in cui viene raccontata la Maturità in modo sentimentale e divertente.