Non può più avere bambini e compra 4 bambolotti: “Sono i miei figli” (video)

Non può più avere bambini e compra 4 bambolotti: "Sono i miei figli" (video)

MIDDLESBROUGH (GB) – Wendy Archer è una mamma perfetta: nutre, coccola e ama immensamente i suoi figli. Spende migliaia di sterline in giocattoli e accessori pur di far felice i suoi bimbi. Vi è solo un piccolo particolare: i suoi bambini sono dei bambolotti.

Il Daily Mail ci racconta una storia davvero particolare. A Middlesbrough, in Gran Bretagna, una donna ha deciso di acquistare 4 bambolotti di plastica.

LA STORIA DI WENDY:

Wendy ha già 4 figli naturali. La donna ha dato alla luce la sua prima bimba, Kirsty, quando aveva solo 16 anni. Da allora ha fatto altri 3 bambini: Nathan, Keenan e Kia.

dopo il parto di Kia, Wendy ha deciso di sterilizzarsi per non avere più figli. Dopo l’operazione, tuttavia, Wendy si è pentita della decisione ed aveva un forte desiderio di avere altri figli.

I BAMBOLOTTI:

Così ha acquistato 4 bambolotti di plastica che nutre, coccola e cura amorevolmente: Johnson, Eliseo, Shyan e Thomas. Ha comprato delle culle e fa finta di mandarli a scuola. Come si legge sul Daily Mail, la donna ha confessato:

“Io adoro prendermi cura dei miei bambini -ovvero i bambolotti- Mi piace essere intorno a loro, vestirli e prendermi cura di loro. Dopo la decisione di sterilizzarmi mi sono sentita molto triste per un lungo periodo di tempo”

Un giorno Wendy si è imbattuta nel negozio di Michelle Cairne “Shelley’s Reborn Dolls”, a Middlesbrough, che produce dei bambolotti che sembrano a dir poco reali. Dopo aver visitato il negozio un paio di volte, Wendy ha deciso di acquistare i bambolotti:

“Ho comprato Eliseo per 100 sterline e lei era semplicemente bellissima. Ero innamorata, e appena l’ho coccolata la sensazione di tristezza è andata via completamente. È stato come se avessi riempito un vuoto nella mia vita”.

In effetti, le bambole sono fatte a mano da Michelle ed assomigliano notevolmente ad un bimbo vero. Wendy ora ha speso più di 1.000 sterline per le sue quattro bambole, e le tratta nello stesso modo in cui tratta i suoi figli veri:

“Ognuno di loro ha una culla, la sera metto loro il pigiama e li infilo nel lettino. Ogni giorno li cambio, metto pannolini puliti e li vesto. So che per alcune persone potrei sembrare pazza, ma molti dei miei amici si sono stupiti nel rendersi conto di quanto questi bambini mi rendano felice”.

Ancora, Wendy racconta:

“Quando li coccolo per me sono come bambini veri. Hanno anche l’odore di un bimbo vero, a causa dell’ammorbidente con cui lavo i loro vestitini”.

 

Potrebbero interessarti anche...