Molestie, Brigitte Macron: “Donne che ne parlano coraggiose”

Molestie, Brigitte Macron: "Donne che ne parlano coraggiose"

PARIGI – Brigitte Macron rompe il silenzio sul caso Weinstein: “Le donne che ne parlano sono coraggiose. Sono favorevole a rompere il silenzio. E’ davvero sorprendente, qualcosa sta succedendo. Liberarsi dalle molestie è essenziale“, spiega la première dame ai microfoni dei giornalisti che le hanno chiesto un commento sulla vicenda. (GUARDA IL VIDEO IN FONDO ALLA PAGINA). Mentre si allarga la lista delle donne che accusano il produttore americano di aver abusato di loro, sono sempre di più le celebrities che esprimono il loro punto di vista sul caso che sta scuotendo il mondo dello spettacolo, a livello internazionale.

Brigitte Macron ha sposato Emmanuel Macron il 20 ottobre 2007 a Le Touquet-Paris-Plage in Hauts-de-France. Il 7 maggio Macron viene eletto Presidente della Repubblica francese e Brigitte diventa la nona Première dame della V Repubblica francese. Stando al settimanale L’Express, Brigiette sarebbe preoccupata per la nuova vita da premier del marito. Sms alle due del mattino, riunioni in piena notte, telefoni dei ministri che vibrano sui comodini: all’Eliseo, da quando c’è Macron, non si dorme più. Ma a restare in piedi più a lungo di tutti è lui, il giovane presidente. Brigitte vorrebbe che il marito si riguardasse di più.

Spesso le cene con politici e ospiti finiscono dopo la mezzanotte, a quel punto – racconta il settimanale citando varie occasioni – Macron torna nel suo studio o in camera da letto e riprende a leggere, a preparare discorsi per il giorno dopo, a contattare i collaboratori, i ministri. Uno degli esempi riguarda qualche settimana fa, subito dopo il vertice italo-francese a Lione, quando Macron ha invitato tutti gli ospiti a cena in un ristorante del quartiere della Fourviere, costringendo tutta la delegazione a ripartire all’una. Uno dei collaboratori è rimasto con lui, a Lione: “Mi ha lasciato libero alle 2:30”, ha raccontato.

Potrebbero interessarti anche...