Miss Italia 2014: eliminata Rosaria Aprea, miss picchiata dal compagno

Miss Italia 2014: eliminata Rosaria Aprea, miss picchiata dal compagno

JESOLO – Miss Italia 2014: in passerella anche Rosaria Aprea, la miss casertana picchiata dal compagno, che nel maggio del 2013 la prese a calci e pugni in quanto geloso. Per la ragazza il concorso si è concluso prima della fine della puntata: non ha superato il televoto e neanche è stata salvata dalla giuria composta da Alena Seredova, Emis Killa, Sandro Mayer, Marco Belinelli e Alessandro Preziosi. Durante le premiazioni che hanno preceduto la nomina della più bella d’Italia, ha comunque ricevuto una fascia come “Miss Eleganza”. Quando la conduttrice Simona Ventura le ha chiesto di dire qualcosa sul triste episodio della violenza subita, Rosalia ha preferito tacere.

Per colpa di quell’aggressione da parte dell’ex fidanzato, che Rosaria ha denunciato e fatto arrestare, alla donna è stata asportata la milza. Non ha neanche più l’ombelico, ma al suo posto una lunga cicatrice.

Non sono mancate le polemiche sulla partecipazione di Aprea al concorso, anche da parte di alcune colleghe. L’accusa a denti stretti è stata la seguente: “Favorita perché è un simbolo”. I fatti e la sua eliminazione dal concorso hanno tuttavia dimostrato l’infondatezza di tale accusa.

Potrebbero interessarti anche...