Minigonna: compie 50 anni, ma non li dimostra

minigonna

ROMA – Come lei davvero non ce n’è. Non solo ha “liberato” le donne ed entusiasmato gli uomini ma è riuscita davvero a cambiare la visione di una grossa fetta di pubblico. La minigonna è stata la più grande rivoluzione non solo della moda, ma della società del XX secolo.

Certo, la minigonna non ha avuto vita facile: ci sono volute migliaia e migliaia di gambe al vento, di fischi irriverenti, di commenti insolenti e di donne perseveranti prima che il comune senso del pudore digerisse questo nuovo capo. Ma da lì in poi è stato un trionfo.

Quest’anno partono le celebrazioni dei 50 anni, e si conferma l’indumento preferito dalle donne per esaltare la loro femminilità. Anche se solo nel 1963 la stilista Mary Quant vendeva il primo modello di minigonna nella sua boutique ‘Bazaar’ di Chelsea, a Londra, e nello stesso anno comparve per la prima volta su “Vogue” una gonna sopra il ginocchio.

Potrebbero interessarti anche...