Lui malato di Sla, lei la sua infermiera: sboccia l’amore, si sposano. Poi…

Lui malato di Sla, lei la sua infermiera: sboccia l'amore, si sposano. Poi...

THOUSAND OAKS (CALIFORNIA) – Lui malato di Sla, lei la sua infermiera: sboccia l’amore, si sposano. I protagonisti di questa storia d’amore, pubblicata sul sito dell’HuffingtonPost, sono Adam ed Holly. Il loro primo incontro avviene nel 2009 in uno studio medico a Thousand Oaks, (California), dove l’uomo si reca inizialmente per curare una malattia di origine batterica. Per un anno la donna lo segue nella sua terapia. Si vedono due o tre volte a settimana per tre ore.

Durante le sedute parlano di tutto: dal recente divorzio di Holly alla dura battaglia del padre di Adam contro la sclerosi laterale amiotrofica. I due iniziano a scriversi e uscire insieme. Di colpo arriva la triste notizia: anche Adam è affetto da Sla, malattia di cui si sta parlando molto in questo periodo soprattutto a causa del fenomeno dell’Ice Bucket Challenges.

“Voglio vedere il tuo viso fino all’ultimo dei miei giorni, baciare le tue labbra, dormire al tuo fianco. Capisco se non vuoi farti carico di questo peso. Ma se mi vuoi, io desidero sposarti”, così Adam, sconvolto quanto rassegnato, si rivolge alla sua Holly. Lei accetta senza esitazione, si fidanzano ufficialmente nell’ottobre del 2011. Nel 2012 le nozze. Adam adotta anche Joshua, il figlio della donna.

Purtroppo le condizioni del malato si aggravano. Adam perde la sua battaglia contro la malattia, spegnendosi nell’ottobre del 2013.

«Una delle tante cose che mi hanno aiutato a superare tutto questo – mentre lo vedevo deperire senza poter far niente – era quando mi diceva..”Solo i buoni muoiono giovani, io ti amo e ci rivedremo di nuovo”», queste le parole di Holly all’Huffington Post, che ha pubblicato le foto del giorno del loro matrimonio.

Potrebbero interessarti anche...