Categorie
attualità

Italia terzo paese al mondo per interventi estetici: popolo di narcisi

ROMA – L‘Italia è il terzo paese al mondo per numero di interventi di medicina e chirurgia estetica in rapporto alla popolazione. I numeri parlano chiaro: nel 2012 in Italia gli interventi di medicina estetica sono aumentati del 24,5%.

Italiani popolo di narcisi. A quanto pare per gli italiani l’abito fa il monaco, eccome.

È quanto emerso dall’incontro, organizzato in questi giorni dal Censis dedicato alla “Fenomenologia della società impersonale”.

[LEGGI ANCHE: Chirurgia estetica, boom di interventi post divorzio ]

Il Censis sottolinea anche che quanti non si accontentano di avvicinarsi a canoni di bellezza, spesso omologati dallo star system, ma vogliono trasmettere attraverso il loro corpo qualche tipo di messaggio che li identifichi, hanno a disposizione 900 centri per il tatuaggio (costo variabile da 40 a 2.000 euro l’uno). Ogni settimana aprono in Italia 4 nuovi centri specializzati in tatuaggi.

Altro dato allarmente emerso dal Censis: gli italiani sono sempre più distratti e stressati. I ritmi della vita sono sempre più caotici, anche il turn over dei negozi si è fatto rapidissimo e agli stessi ritmi bruciano i nuovi movimenti politici. Il 68% degli italiani pensa che tra 5-10 anni saremo fortemente condizionati dai ritmi accelerati. Intanto, aumenta il consumo di psicofarmaci: +16,2% di antidepressivi in 6 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.