Categorie
attualità

Irlanda: sì all’aborto, ma solo se madre è in pericolo. Svolta storica

DUBLINO – In Irlanda sarà consentito l’aborto, ma solo se la madre del bambino risulta in pericolo.

Svolta storica per l’Irlanda, dove un disegno di legge approvato questa notte dal Parlamento ha stabilito il “” all’aborto, ma solo in particolari circastanze.

Il disegno di legge è stato approvato con 127 voti favorevoli, secondo quanto riferito dalla televisione Rte. A votare contro sono stati 31 legislatori. Il disegno di legge “per la protezione della vita durante la gravidanza” consentirà alle donne di interrompere la gravidanza qualora la loro vita fosse in pericolo. Per diventare legge, dovrà ora essere approvato dalla Camera alta del Parlamento.

Si tratta comunque di una decisione storica per l’Irlanda, che rappresenta un compromesso tra le diverse posizioni e che ha animato proteste e agitazioni sia da parte di chi in un Paese a forte connotazione cattolica non vuole neppure sentir parlare di interruzione della gravidanza sia  all’interno dello stesso schieramento che preme per la legalizzazione dell’aborto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.