attualità

Incubo Anoressia. Beth Cowan: “Vivevo con una mela al giorno”

Incubo Anoressia. Beth Cowan: "Vivevo con una mela al giorno"

LONDRA – Incubo Anoressia: “Vivevo con una mela al giorno”. Questa la confessione Beth Cowan, 19enne inglese, che è riuscita a sconfiggere l’anoressia. Era arrivata a pesare meno di 40 kg:

“Avevo 16 anni quando mi sono ammalata, non so come sia successo. Mangiavo una mela al giorno e passavo tutto il tempo sul tapis roulant”, ha raccontato. “Le persone in quel periodo mi dicevano che sembrava che stessi morendo”.

Beth ha partecipato ad un concorso di bellezza, durante il quale ha lanciato un messaggio alle giovani donne affinché non commettano il suo errore.

“Voglio che le altre ragazze sappiano che l’anoressia si può combattere, che c’è un modo per uscirne”: così la Cowan si è rivolta al pubblico del concorso inglese “Miss British Empire 2015.

A causa della sua malattia Beth ha anche dovuto smettere di andare a scuola e a casa era costantemente assistita. Sua madre era disperata: “In quel periodo, piangeva e mi implorava di fare qualcosa. Io promettevo che l’avrei fatto a partire dal giorno dopo, ma quel domani non arrivava mai. Mentivo a me stessa e ai miei genitori”.

Oggi la Cowan pesa 50 chili, ma non vuole fermarsi nella sua lotta contro questo disturbo alimentare:

“L’anoressia non è una cosa che passa dal giorno alla notte. Ma si può controllare. Io non sarei qui se non avessi scelto di combattere”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.