Categorie
attualità

Ue chiede a Google di sospendere le nuove norme sulla privacy

BRUXELLES- La Ue vuole vederci chiaro sulla revisione delle norme sulla privacy annunciata da Google a partire dal 1 marzo. Il gruppo di lavoro ‘Articolo 29’, consulente della Commissione Ue, ha inviato una lettera a Larry Page, fondatore e Ceo della società di Mountain View, per informare che la Cnil, authority francese per la protezione dati, e’stata incaricata di valutare la riforma e di chiedere a Google ”una pausa” per l’avvio del nuovo sistema, dando tempo per fare una valutazione completa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.