Categorie
attualità

Giorgio Armani sfila a Milano e provoca i francesi: “Sono bravi nel catturare strutture di valore ma non sono talent scout”

MILANO- Giorgio Armani ha dichiarato di sentirsi ”non finanziere ma imprenditore”, a capo di un gruppo che ”nel 2011 ha avuto una crescita a due cifre”. Ed è convinto che i francesi continueranno a comprare aziende in Italia: ”I francesi si sono dati molto da fare e, secondo me, non e’ ancora finita. Sono molto agguerriti nel catturare però strutture già esistenti e di valore, non sono certo dei talent scout. E andranno ancora a pescare altre realta” ha detto Armani dopo la sua sfilata a Milano.

Un bello smacco ai francesi “pigliatutto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.