Categorie
attualità

Divorzio breve: 1 anno e dimentichi tutto. È quasi legge

ROMA – Divorzio breve: c’è l’ok del Senato. Dai prossimi mesi (si prevede entro l’estate) la separazione potrà avvenire in 1 anno. Prima, per il divorzio, erano necessari 3 anni di attesa. Salta invece il divorzio lampo. L’ok di oggi (18 marzo) al Senato è stato raggiunto con 228 voti favorevoli, 11 contrari e 11 astenuti: manca a questo punto solo la terza lettura alla Camera, con l’iter legislativo che dovrebbe concludersi appunto per l’estate.

No al divorzio lampo: il divorzio lampo, contenuto nell’articolo 1 del testo, poteva essere chiesto, anche in assenza di un periodo di separazione, da entrambi i coniugi con ricorso congiunto all’autorità giudiziaria competente quando non ci sono figli minori, figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave o figli con meno di 26 anni economicamente non autosufficienti. Hanno votato a favore Ncd e Pd, contrari Sel, M5S i senatori Psi, ma anche la senatrice a vita Elena Cattaneo e il senatore di Gal Lucio Barani. Forza Italia ha dato libertà di voto. Lo stralcio è stato giustificato dalla necessità di consentire un’approvazione rapida del divorzio breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.