Categorie
attualità

GB: arriva la divisa da scout per musulmane

ROMA – Una maglia a maniche lunghe e un copricapo colorato. È questa la divisa scelta dagli scout britannici che permetterà alle ragazze di religione musulmana di avventurarsi nello “spirito dello scoutismo”.

Lo rende noto il “Daily mail” pubblicando anche le foto della nuova uniforme, spiegando che questa divisa è stata creata appositamente per le giovani musulmane, nel tentativo di aumentare la loro partecipazione al gruppo aperto a tutti, senza distinzione di origine, etnia e fede religiosa.

Secondo il giornale britannico circa uno scout su sei, sui 400mila scout britannici, è una ragazza, ma la divisa femminile comune è fatta di una maglietta arancione a maniche corte, un foulard blu-bianco-rosso e nessun copricapo. La maglia delle scout musulmane è di color nero, arriva fino al ginocchio e può essere indossata con una sciarpa che avvolge il capo. Sulla divisa non mancano i simboli arancioni che richiamano le attività di campeggio, canottaggio, immersioni e windsurf.

Gli abiti sono stati disegnati dalla stilista britannico-palestinese Sarah Elany: “Le ragazze mi hanno detto cosa volevano indossare e quali problemi avevano con la linea attuale”, ha spiegato al tabloid, sottolineando che la divisa non doveva necessariamente distinguere le musulmane dalle altre ragazze.

Nel Regno Unito sono circa 2mila gli scout di religione musulmana e 40 i gruppi composti prevalentemente da ragazzi musulmani. La tradizione vorrebbe che le ragazze entrassero nel gruppo delle guide, che arriva a contare 530mila iscritti nel Regno Unito. Ma dal 1976 gli scout hanno aperto anche alle donne.

Fonte: Adnkronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.