rincari bollette

Crisi: preannunciati nuovi rincari sulle bollette

20 Giugno 2012 - di Claudia Montanari

ROMA – La crisi dilaga e con essa anche i rincari. Se da una parte il prezzo della benzina sembri essere momentaneamente sceso, ci penseranno le bollette a far tremare gli italiani a partire da Luglio. In attesa delle decisioni ufficiali sulle tariffe dell’Autorità per l’Energia che avverranno a fine giugno, il centro studi Nomisma Energia anticipa: “Prevediamo per il gas un’incremento del 2%, mentre per la bolletta dell’elettricità la nostra previsione è di un aumento dell’1-1,5%” spiega il presidente di Nomisma Energia, Davide Tabarelli, in eclusiva ai microfoni di ‘L’economia in tasca – Gr Rai’.



“Dal 1 luglio, gas e elettricità dunque aumenteranno ancora -aggiunge Tabarelli- per effetto dei prezzi delle materie prime registrati nei mesi passati”. Se queste previsioni saranno confermate dall’Autorità dell’Energia, dunque, nuovi rincari per le famiglie italiane. “Ancora aumenti purtroppo – spiega Tabarelli – ma già da ottobre vedremo riduzioni: il calo delle quotazioni del petrolio porterà a riduzioni di tariffe nel quarto trimestre sul gas e anche un po’ sull’elettricità”.