Categorie
attualità

Scoperti i geni che determinano comportamenti da “maschietto” o “femminuccia”

ROMA – Spegnendo o accendendo alcuni geni specifici nel cervello, ricercatori sono riusciti a far “cambiare sesso” ai comportamenti di topolini, ovvero i maschi prendono a comportarsi ‘da femmine’ e viceversa. Questi geni, spiega su Cell Nirao Shah (Università di San Francisco) sono governati dagli ormoni sessuali maschili e femminili. “Ciò significa – afferma Shah – che comportamenti diversificati in base al genere possono essere analizzati pezzo per pezzo fino a ricondurli al livello genetico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.