attualità

Cina, spopola l’intervento per il cambio di voce: boom di richieste

Cina, spopola l'intervento per il cambio di voce: boom di richieste

PECHINO (CINA) – Spopola l’intervento per cambiare voce: boom di richieste in Cina e Corea del Sud. Solitamente questo tipo di operazione è scelta dalle persone che vogliono cambiare sesso, ora però sono anche altri pazienti a chiederlo.

Secondo quanto riportato dal DailyMail, si tratta di una procedura molto rischiosa, che può comportare anche la perdita totale della voce, così come gravi polmoniti. Viene tagliato un segmento di cartilagine dalla laringe, poi iniettata della tossina botulinica nelle corde vocali per renderle più corte e piatte.

Il tabloid britannico ha intervistato Lu Xiang, 23enne che si è sottoposto all’intervento perché veniva sempre deriso per la sua voce da “femminuccia”:

“Per moltissimi anni i miei compagni di classe e poi i miei colleghi mi hanno preso in giro a causa della mia voce, chiamandomi ‘femminuccia’. Non ho una fidanzata. Le donne non mi vedono come un vero uomo, anzi spesso mi trattano come una loro amica, sempre per colpa della mia voce.”

1 Comment

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.