Categorie
attualità

Cina, a scuola mezzo metro tra maschi e femmine per evitare cotte

PECHINO – Mezzo metro di distanza tra maschi e femmine: così in Cina le scuole di Hangzhou e Wenzhou combattono le relazioni tra ragazzi. Perdite di tempo, è la tesi ufficiale, che tolgono attenzione allo studio.

Un decreto emanato dalle autorità scolastiche obbliga gli studenti delle scuole medie e superiori a restare lontani almeno 50 centimetri e a non toccarsi mai. Addirittura nelle scuole di Wenzhou il divieto vale anche per persone dello stesso sesso.

Le proteste non sono tardate. Ovviamente nessuno ha provato ad alzare la voce a scuola, ma sul web le critiche sono state molte, da chi ha bollato la misura come “barbara” a chi l’ha considerata semplicemente inutile.

Lo stesso Quotidiano dei Giovani, vicino al regime di Pechino, ha attaccato la norma, definendola “ridicola”. Ma al momento ai ragazzi resta poco da ridere.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.