Categorie
attualità

Invite for a bit: cene in compagnia per donne sole

WASHINGTON – “Invite for a bit”, in italiano, Invito per un boccone: è questo il nome di un nuovo sito web che sta spopolando tra le donne di mezzo mondo.

È diretto a donne costrette a viaggiare per lavoro e a cenare sole solette al ristorante senza un’amica o una conoscente con cui fare due chiacchiere. Il servizio offerto da ‘Invite for a bite’ aiuta ad evitare quelle cene solitarie che mettono in imbarazzo ancor oggi molte professioniste: primo nel suo genere, il sito mette infatti in comunicazione le donne che appunto per business si trovano lontano da casa e dopo una lunga giornata di lavoro vorrebbero cenare in compagnia. Ma esclusivamente di una donna, evitando rischi di corteggiamenti indesiderati con uomini. Aperto solo alle donne infatti il servizio nato due mesi orsono registra già  chiamate e iscrizioni da New York ad Addis Abeba, alla Germania, all’Inghilterra.

Per Catherine Currant, professore di marketing all’università del Massachusetts a Darmouth, “quello di cenare sola al ristorante durante i viaggi di lavoro è sempre stato il momento più sgradevole. Per questo spesso mi sono ridotta a ordinare un panino nella stanza dell’albergo pur di non uscire sola”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.