attualità

Nei supermercati Carrefour la spesa taglia l’Iva a over 65 e famiglie numerose

supermercato carrefour taglia iva

MILANO – La crisi si fa sentire per le famiglie italiane, e la grande distribuzione non rimane a guardare. Il supermercato Carrefour promuoverà, dal 18 Gennaio al 31 Marzo, uno sconto pari al valore dell’Iva sui prodotti alimentari freschi ai clienti con oltre 65 anni di età ed i nuclei familiari di cinque o più componenti.

Si tratta di oltre 4.500 tra prodotti di macelleria, pescheria, frutta, verdura, salumi, formaggi e pane fresco, che rappresentano circa il 65% degli articoli normalmente acquistati dalle famiglie italiane.

“Questa iniziativa – afferma l’Ad di Carrefour Italia Giuseppe Brambilla di Civesio – nasce dalla volontà di compiere uno sforzo per dare un contributo concreto e permanente al sostegno dei consumi. Per questa ragione, se la prima fase dell’iniziativa, che si concluderà il 31 marzo, evidenzierà il gradimento dei clienti, contiamo di prolungarla per tutto il 2013, che sarà ancora un anno difficile per i consumi e i bilanci delle famiglie”.

Progettata a seguito di una profonda analisi delle abitudini di acquisto dei clienti e alla luce degli ultimi dati diffusi dall’Istat sulla condizione delle famiglie, secondo i quali più del 28% dei nuclei numerosi è in condizioni di difficoltà e più del 40% degli over 65 vive con meno di mille euro al mese, l’iniziativa sarà complementare alle promozioni che periodicamente interessano i vari punti vendita. “Una forma di agevolazione significativa – spiega Brambilla di Civesio – che si traduce mediamente in uno risparmio stimato di 150/200 euro all’anno per gli over 65 e di 300/500 euro all’anno per le famiglie numerose, cumulabile con le altre promozioni in corso nei punti vendita”.

La dinamica è semplice: i clienti con più di 65 anni o i membri di nuclei familiari di cinque o più persone, ad esempio genitori con tre figli o genitori con due figli e nonno a carico purché risultante dallo stato di famiglia, dovranno richiedere la tessera presso i banchi di accoglienza presenti nei 1.204 punti vendita Carrefour. Gli over 65 che presenteranno la propria carta di identità, unitamente alla tessera SpesAmica, riceveranno la speciale “Senior Card”, mentre alle famiglie numerose che, oltre alla tessera SpesAmica, esibiranno lo stato di famiglia, verrà consegnata la “Superfamily Card”.

Entrambe le tessere consentiranno lo sconto automatico dell’Iva sui prodotti indicati, direttamente alla cassa e immediatamente visibile sullo scontrino.

Soddisfazione è stata espressa da Roberto Messina, presidente di FederAnziani che sosterrà e promuoverà, attraverso le sue 2.000 sedi, l’iniziativa lanciata dal gruppo Carrefour: “Ci impegneremo – afferma Messina – per diffondere capillarmente la conoscenza di quest’iniziativa poiché, di fronte al 77% di pensionati che percepiscono un assegno di pensione inferiore ai 1.000 euro mensili e di fronte ai dati Inps secondo i quali il 17% dei pensionati percepisce un assegno di 500 euro, siamo obbligati a farlo. In Italia gli anziani hanno visto distrutto il proprio potere di acquisto e sono oramai stremati, come si può vedere dall’assalto alle mense Caritas. Anche coloro che fino a qualche tempo fa riuscivano ad arrivare, sia pure faticosamente e tra mille sacrifici, alla fine del mese, oggi si trovano fianco a fianco con i clochard per un pasto caldo. Per questo – conclude il presidente di FederAnziani – le nostre 2.000 sedi si attiveranno per invitare i cittadini a beneficiare di questo sconto importante per la loro sopravvivenza”.

Fonte: Adnkronos

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.