Categorie
attualità

Hai un cane? Attenzione alla pianta Cycas: può ucciderlo!

ROMA – Si chiama Cycas, o Sago Palm ed è una pianta che contiene piante tossiche che può uccidere il nostro cane. Questa pianta negli ultimi anni è diventata di uso comune in molti giardini e balconi italiani, ma contiene delle sostanze tossiche che possono fare molto male al nostro pelosetto e pochi sono a conoscenza della tossicità di questa pianta, che contiene veleni in tutte le sue parti: foglie, gambo, e semi (noci). Quest’ultimi  sono anche i più pericolosi, perché hanno un’alta concentrazione di veleno. Per questo motivo -spiegano i veterinari- anche l’ingestione di una o due noci può creare problemi molto gravi al nostro animae. Inizialmente, qualche ora dopo l’ingestione di parti della Cycas, compaiono frequenti episodi di vomito, diarrea, sete molto intensa e abbondante salivazione. Dopo qualche giorno invece inizia a manifestarsi l’azione tossica vera e propria a livello del fegato e causa convulsioni e grave abbattimento.

COSA FARE SE PENSIAMO CHE IL NOSTRO CANE ABBIA INGERITO I SEMI DI CYCAS? I cani che muoiono per intossicazione da Cycas sono molti perché non esistono antidoti. In caso di ingestione portare subito il cane dal medico, che provvederà a far vomitare le parti della pianta al cane e a somministrargli medicinali che impediscano l’assorbimento delle tossine. In caso invece un cui l’avvelenamento sia già avviato, il veterinario potrà effettuare solo una terapia sintomatica in supporto del fegato, che è la causa principale della morte.

 

1 risposta su “Hai un cane? Attenzione alla pianta Cycas: può ucciderlo!”

io nella mia vita ho avuto sette cani e tre gatti e mai uno che abbia mangiato una bacca di Cycas eppure ne ho parecchie. Odorano e rifiutano automaticamente ed anche se hanno molta fame non la mangiano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.