Canada: bimba nasce morta, torna in vita dopo 28 minuti

Canada: bimba nasce morta, torna in vita dopo 28 minuti

HALIFAX (CANADA) – Una bimba dichiarata morta al momento della nascita comincia a respirare da sola 28 minuti dopo essere venuta al mondo. I medici non sono ancora in grado di spiegare questa miracolosa “risurrezione”.

La notizia ci arriva da Halifax, in Canada, dove Robyn Cyr, una donna di 34 anni, ha dato alla luce il suo quarto figlio. Al momento della nascita però è stato detto alla donna che la bimba non era sopravvissuta, in quanto rimasta bloccata nel canale del parto.

Per 25 minuti la signora Cyr ha atteso impaziente che la bimba desse qualche segno di vita ma dopo quasi mezz’ora ha iniziato a perdere ogni speranza.

Come riportato dalla giornalista Ruth Davenport di Metro Halifax, la signora Cyr ha raccontato:

“Mia zia mi ha guardata e detto: “È andata…”

La bimba è cosi stata portata via ma dopo pochissimi minuti l’infermiera è tornata indietro trafelata e senza parole e un’altra infermiera ha esclamato:

“Si sente il respiro della bambina”

La signora Cyr ha affermato:

“Mia zia era lì, ed è stata una benedizione perché le sue preghiere sono molto profonde e forti. Ha iniziato a pregare, la mia bambina è tornata da me”.

I medici non sanno ancora spiegarsi come abbia fatto la bambina, dopo 28 minuti e per di più da sola, a “tornare in vita”.

Ora, la bimba si sta riprendendo bene e respira da sola in terapia intensiva neonatale.

I due genitori avevano già in mente un nome per la neonata, ma ora stanno pensando di cambiarlo in qualcosa di più significativo. La mamma ha detto:

“Tutti continuano a dire, Miracle, Miracle”

Probabilmente, dunque, la figlia verrà chiamata proprio così: Miracolo.

Potrebbero interessarti anche...