Animali obesi: cani e gatti italiani mangiano troppo

cane e gatto sovrappeso

ROMA – I nostri animali domestici, cani e gatti in primis, mangiano troppo e rischiano di incorrere nei tipici problemi di salute legati all’obesità.

Che la cucina italiana sia una delle migliori al mondo devono esserne convinti anche i nostri animali domestici. Secondo un’indagine condotta da  YouGov per Hill’s Pet Nutrition, il 29% dei proprietari italiani di cani e gatti dichiara che i propri animai siano in sovrappeso rispetto alla razza e all’età. Ma la percentuale potrebbe essere molto sottostimata, perché messi di fronte ad immagini di gatti e cani di diverse dimensioni e alla domanda su quale rappresenti meglio il peso del loro amico a quattro zampe, le risposte rivelano che il 95% dei gatti e il 63% dei cani nostrani corrono in realtà rischi lievi o gravi a causa delle troppe calorie.

[LEGGI ANCHE: Cani e gatti, viaggiare con loro nell’Ue sarà più facile ]

Nel 26% dei casi gli italiani danno ogni giorno avanzi del loro pasto ai cani e, nel 28% dei casi, li viziano con leccornie varie.

Includendo anche i gatti, gli avanzi dei pasti finiscono abitualmente nelle ciotole del 23% dei nostri animali domestici. La percentuale è nettamente più alta rispetto al resto dell’Europa, dove si registrano il 13% del Regno Unito, l’8% dei Paesi Bassi e il 17% della Francia. Anche in queste nazioni, tuttavia, sono circa un quarto i proprietari che giudicano troppo ‘robusti’ i loro animali.

Potrebbero interessarti anche...