Categorie
attualità

Aborto: in Italia 80% obiettori. Al via campagna Onlus

ROMA – Quello dell’aborto è da sempre un tema molto discusso. E, in italia, cresce sempre di più il numero dei medici obiettori. Oggi la Consulta di biotica onlus illustra un quadro piuttosto chiaro della situazione: i medici obiettori sarebbero più dell’80% in Italia, mentre 15 anni fa era obiettore il 60% dei ginecologi e il 50% degli anestesisti.

Alla luce di questo la onlus da domani lancerà in tutta Italia la Campagna contro l’obiezione di coscienza: “Il buon medico non obietta. Rispetta la scelta della donna di interrompere la gravidanza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.