medici obiettori aborto

Aborto: in Italia 80% obiettori. Al via campagna Onlus

5 Giugno 2012 - di Claudia Montanari

ROMA – Quello dell’aborto è da sempre un tema molto discusso. E, in italia, cresce sempre di più il numero dei medici obiettori. Oggi la Consulta di biotica onlus illustra un quadro piuttosto chiaro della situazione: i medici obiettori sarebbero più dell’80% in Italia, mentre 15 anni fa era obiettore il 60% dei ginecologi e il 50% degli anestesisti.



Alla luce di questo la onlus da domani lancerà in tutta Italia la Campagna contro l’obiezione di coscienza: “Il buon medico non obietta. Rispetta la scelta della donna di interrompere la gravidanza”.