Categorie
tv

Sanremo, Mazza: "Celentano era l'asso che ci mancava, la squadra è forte"

Sanremo (Imperia) – "E' sempre un'emozione tagliare il nastro del Festival. Anche io sono ottimista. Sono molto sereno perché c'è un filo di continuità grazie al direttore artistico Mazzi e a Morandi. Abbiamo voluto con forza che Morandi ci provasse un'altra volta. L'anno scorso avevamo una squadra forte, quest'anno altrettanto. Stiamo per vivere una bella edizione. Noi, per usare un paragone da calciomercato, Tevez l'abbiamo ingaggiato a differenza di altre squadre ed è Adriano Celentano: era l'asso che ci mancava. Siamo una squadra fortissimi". Lo ha detto il direttore di Rai1, Mauro Mazza, presentando la 62esima edizione del Festival di Sanremo al Casinò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.