Categorie
tv

Morgan: “Rifaccio X Factor e cerco la nuova Bjork”

Roma – “Ho deciso di tornare ad X Factor perchè ad X Factor si può fare musica nel vero senso della parola”. Con queste parole Morgan ha annunciato in anteprima a SkyTG24 che siederà nuovamente al tavolo della giuria dell’edizione 2013 del talent show, in onda su Sky Uno HD da settembre. “Voglio tornare anche per mettere alla prova me stesso e affronterò X Factor facendo esplodere il concetto di talent show, ribaltandone gli schemi. Questa volta, i ragazzi non dovranno essere semplicemente dei talenti, ma degli artisti. Voglio unire alla conoscenza musicale anche una consapevolezza più ampia”, ha spiegato Morgan “perché sono persone a cui il pubblico si riferisce e devono mettere contenuti in ciò che fanno. In questo senso parlo di ‘artist versus talent'”.

Si tratta della sesta partecipazione a X Factor per il cantautore, che ha collezionato ben quattro vittorie, portando al successo alcune delle voci più interessanti del panorama musicale italiano recente, tra cui Marco Mengoni, Chiara Galiazzo, Antonio Maggio. Sul suo rapporto con i futuri concorrenti e su cosa si aspetta dall’edizione di X Factor in arrivo, Morgan ha le idee chiare: “Voglio farli esplodere nell’accezione positiva del termine, ovvero brillare, luccicare, splendere. Ai ragazzi chiediamo di diventare delle stelle e le stelle, in fondo, non sono altro che esplosioni. Vorrei ragazzi in grado di affermare se stessi, di dare e di esistere, perché se non si esiste non si è in grado di dare. E poi, vorrei trovare una nuova Bjork: un misto di intelligenza, raffinatezza, armonie, ma anche molta arroganza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.