Il doppiatore di Charlie Brown dei Peanuts arrestato per stalking

San Diego (California) – Il doppiatore statunitense Peter Robbins, che ha più volte dato la propria voce al personaggio Charlie Brown dei Peanuts, è stato arrestato per accuse che includono anche lo stalking.

Lo rende noto una portavoce dell’agenzia statunitense doganale e di confine, precisando che l’uomo è stato arrestato domenica al porto d’entrata di San Ysidro, vicino a San Diego.

Il 56enne Robbins apparirà oggi in tribunale per rispondere di accuse di minacce di morte, lesioni gravi e stalking.

Potrebbero interessarti anche...