tv

Fabio e Mingo sospesi da Striscia la Notizia perchè… tre ipotesi

Fabio e Mingo sospesi da Striscia la Notizia perchè... tre ipotesi

ROMA – Dietro la  misteriosa sospensione di Fabio e Mingo da inviati di Striscia la Notizia ci sono tre ipotesi. Tutti si stanno chiedendo come m ai i due storici inviati di Striscia siano stati sospesi, anche perchè il programma di Antonio Ricci per ora una spiegazione non l’ha data. Ma quali sono allora i motivi della cacciata?

Prima ipotesi: la denuncia del direttore della Asl di Pescara per un servizio, a suo dire, non corretto. Claudio D’Amario, in una nota, ha espresso il suo disappunto per un servizio firmato proprio dal duo di inviati pugliesi:

“Io non mi lascio intimidire né dalle giornalate né dai programmi di ballerine e canzonette – ha detto il direttore generale – Però, sono basito del fatto che una testata con 8 milioni di telespettatori, seppur satirica, manipoli le informazioni. Striscia la notizia ha mandato in onda immagini di un capannone abbandonato e cadente, ma noi non compriamo supermercati in disuso. Il servizio trasmesso è stato un’offesa per la Asl e anche per me”.

Seconda ipotesi: un’attività extra. Secondo il Corriere della Sera la sospensione avrebbe a che fare con una serie di attività “extra Striscia” di Fabio e Mingo che non sarebbero in linea con lo spirito del programma.

Terza ipotesi: la moglie di Mingo. Sempre secondo il Corriere della Sera ultimamente la signora Mingo firmerebbe i servizi al posto di Fabio, l’inviato “muto” del duo.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.