Barbara D’Urso: “Quando dissi no a Tinto Brass…”

Barbara D'Urso: "Quando dissi no a Tinto Brass..."

ROMA – “Una volta mi chiamò Tinto Brass, 25 anni fa per fare la protagonista di un suo film. Dissi di no”, a parlare è la conduttrice Barbara D’Urso in un’intervista a “Oggi”.

Quindi nell’intervista, dopo il rifiuto al regista maestro del cinema erotico, Barbara D’Urso parla della sua dieta e della sua vita sentimentale:

Il dottore mi ha detto che il mio corpo produce più adrenalina degli altri… Mangio sia carboidrati sia proteine. Alla mattina, prendo le mie goccine omeopatiche, una centrifuga di spinaci e bevo mezzo litro d’acqua. A volte, verso una bustina che rende l’acqua alcalina. La sera, con fatica, evito i dolci, che alzano il picco glicemico e mi svegliano. E mangio la frutta prima di cena”.

La vita sentimentale però al momento è ferma:

“Purtroppo per ora non mi piace nessuno. E poi gli uomini pensano: ‘Eh, la d’Urso, chissà quanti ne ha’, e non si fanno avanti. Sono tutti spaventati da me. Magari mi innamorerò di uno straniero, sconosciuto, dalla mente aperta e veloce”.

Potrebbero interessarti anche...