Categorie
attualità

Bangladesh, rivolta operai: rabbia contro salari bassi e condizioni disumane

PHNOM PENH — Condizioni di lavoro disumane, stipendi bassissimi in cui la parola “decenza” è lontana. Gli operai tessili più sfruttati al mondo e meno pagati in assoluto sono in rivolta e la protesta si allarga sempre più dal Bangladesh alla Cambogia. In questi giorni un corteo di lavoratori della SL Garment Processing Ltd, fabbrica rifornisce […]

Categorie
moda

Bangladesh, crollo fabbrica: Benetton aveva subfornitore all’interno

DACCA – Dopo giorni di notizie e smentite, adesso arriva la conferma dall’imministratore delegato del gruppo Benetton attraverso un’intervista concessa all’Huffington Post: l’azienda italiana aveva acquistato circa 200.000 camicie da un produttore, New Wave Style, che operava dentro l’edificio crollato, il Rana Plaza Building di Dacca, che ospitava diverse aziende manifatturiere. Gli ordini risalgono al dicembre 2012 e […]

Categorie
attualità

Bangladesh, chiuse 16 fabbriche: “sono a rischio”

DACCA – Le autorità del Bangladesh hanno ordinato la chiusura di 16 fabbriche di abbigliamento considerate a rischio. La decisione è stata presa a seguito dei controlli effettuati dopo il tragico crollo della fabbrica Rana Plaza a Dacca, in Bangladesh. Il cedimento della fabbrica di Dacca ha causato più di 900 morti, ma il numero […]

Categorie
moda

Crollo fabbrica in Bangladesh: lettera aperta a Benetton

DACCA – La “Campagna Abiti Puliti”, sezione italiana della “Clean Clothes Campaign”, ha chiesto all’azienda Benetton, attraverso una lettera aperta indirizzata ai vertici della società, un impegno concreto per affrontare l’emergenza scaturita dalla tragedia del Rana Plaza, l’edificio di otto piani crollato lo scorso 24 aprile nella regione di Dhaka in Bangladesh. In particolare, scrivono […]

Categorie
moda

Bangladesh, crollo fabbrica: Primark risarcirà famiglie di vittime

ROMA – A seguito della tragedia che ha colpito la città di Dacca, in Bangladesh, dove una fabbrica di vestiti è crollata uccidendo centinaia di persone, il marchio tessile britanni Primark  ha annunciato il 29 aprile che si impegnerà a risarcire le famiglie delle vittime della fabbrica del suo fornitore. “Primark verserà degli indennizzi alle […]

Categorie
moda

Bangladesh, tragico crollo fabbrica di vestiti: moda sotto accusa

DACCA – Una grande fabbrica di vestiti che si è trasformata in un vero incubo. Un palazzo di otto piani nella periferia di Dacca, in Bangladesh, è crollato uccidendo 387 persone (bilancio provvisorio). A seguito del del cedimento del palazzo, che ospitava una fabbrica di vestiti, sono partite le accuse a diversi marchi occidentali che […]

Categorie
moda

Fabbriche di moda in Bangladesh: la sicurezza costa 3 miliardi di dollari

ROMA – Sono 3 i miliardi di dollari che dovrebbero essere investiti dall’industria mondiale in 5 anni per portare agli standard occidentali il livello di sicurezza delle fabbriche del settore tessile in Bangladesh. È quanto emerso fa uno studio del Worker Rights Consortium, realizzata a seguito dell’incendio, lo scorso 24 novembre, alla fabbrica di un fornitore del colosso Wal-Mart. […]

Categorie
Salute

Se la mamma è triste in gravidanza il bimbo cresce meno

Le mamme tristi, ovvero con depressione e ansia, durante la gravidanza possono dare alla luce bambini più piccoli del normale e più esposti a rischi di morte infantile. Lo dimostra uno studio pubblicato sulla rivista BMC Public Health e condotto su 720 donne del Bangladesh. Si tratta, sottolineano gli autori, ricercatori svedesi e bengalesi del […]

Categorie
Salute

SALUTE: ARSENICO NELL'ACQUA MINACCIA TUMORI IN 70 PAESI

L’esposizione prolungata all’arsenico presente nell’acqua potabile, anche in quantità piccolissime, può provocare diverse forme di tumore e in generale aumenta il rischio di morte. E’ quanto risulta dal più vasto studio di questo tipo, condotto su oltre 11.700 persone in Bangladesh e pubblicato nell’edizione online della rivista The Lancet. Le possibili implicazioni per la salute […]