Tumori, 6 alimenti che aumentano il rischio cancro

Tumoti, 6 alimenti che aumentano il rischio cancro

ROMA – Ci sono alcuni cibi che aumentano il rischio di ammalarsi di tumore. Eppure si tratta di alimenti molto comuni, spesso sulle nostre tavole. Del resto sono ormai tantissimi gli studi scientifici che hanno dimostrato che la prevenzione dei tumori parte a tavola. Ma ecco quali sono questi cibi incriminati. 

  1. Carni rosse. Sono il primo indiziato. Mangiare ogni giorno carne rossa o insaccati, oppure mangiarla ogni tanto ma in grandi quantità, può aumentare la crescita delle cellule tumorali all’interno del corpo, soprattutto per quanto riguarda il tumore al colon. 
  2.  Oli idrogenati. Vengono usati per conservare alimenti per lunghi periodi di tempo ma, quando vengono assunti, tendono a modificare la struttura e l’integrità delle membrane cellulari all’interno dell’organismo, portando allo sviluppo di diverse malattie, tra cui il cancro.
  3. Dolcificanti artificiali. Contengono aspartame, sostanza chimica cancerogena.
  4. Patatine fritte. Molte di esse contengono alti livelli di acrilamide, una sostanza cancerogena che si attiva quando gli alimenti vengono riscaldati a temperature elevate attraverso la frittura. 
  5. Alcolici e bevande gassate. L’alcol potrebbe aumentare il rischio di cancro al seno, mentre le bevande gassate, a causa del contenuto di zuccheri, prodotti chimici alimentari e coloranti, alimentano la crescita delle cellule tumorali. 
  6. Farine raffinate. Sono presenti in molti alimenti comuni, ma sono stati spesso collegati ad un aumento di cancro. Meglio scegliere le farine integrali. 

 

Potrebbero interessarti anche...