Categorie
Salute

Sigarette, Ue mette al bando quelle al mentolo e i pacchetti da 10

STRASBURGO – L’Unione europea mette al bando le sigarette aromatizzate, comprese quelle al mentolo e chiede che sui pacchetti ci siano immagini choc che coprano il 65% della confezione.

Le misure sono state approvate martedì 8 ottobre dal Parlamento europeo di Strasburgo, che ha anche votato a favore di alcune limitazioni per la pubblicità delle sigarette elettroniche. Le e-cig resteranno comunque in vendita: nonostante i dubbi sui possibili effetti nocivi hanno il vantaggio di evitare i rischi maggiori legati alla combustione, cioè al catrame e al monossido di carbonio. Il bando per le sigarette agli aromi scatterà invece nel 2022.

Vietati anche i pacchetti da dieci sigarette, preferiti dai ragazzi. Le sigarette “slim”, quelle sottili, potranno continuare ad essere vendute, ma saranno vietati i pacchetti che non hanno dimensioni sufficienti per le immagini e gli avvertimenti dissuasivi.

In Europa il fumo rimane la principale causa di morte evitabile. Ogni anno muoiono per cause correlate al fumo 700mila persone. In seguito alle misure degli ultimi anni il tasso di morte nei Paesi dell’Unione è passato dal 40% del 2002 al 28% del 2012.

 

 

1 risposta su “Sigarette, Ue mette al bando quelle al mentolo e i pacchetti da 10”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.