Rapporti occasionali? Sempre col preservativo (usato correttamente)

Rapporti occasionali? Sempre col preservativo (usato correttamente)

ROMA – Rapporti occasionali, soprattutto d’estate attenzione alla malattie sessualmente trasmissibili (circa 350 milioni di casi al mondo). Per arginare il contagio la Fondazione Bill Gates ha annunciato un premio da 100mila dollari a chi inventerà il condom del futuro, un preservativo, cioè, in grado di vincere le resistenze all’utilizzo.

In altre parole un profilattico che sia comodo da indossare ma allo stesso tempo sicuro, che abbia un aspetto gradevole e che, magari, aumenti il piacere. Insomma: un condom che sia usato, visto che ad oggi solo il 5% degli uomini lo indossa, e nel frattempo ogni anno si registrano due milioni di nuovi casi di infezione da Hiv. 

Con il progresso della ricerca la gente abbassa la guardia. Oggi si sa che di Aids non si muore, e così si sottovaluta quella che resta una malattia invalidante. Alla fine sono pochi non solo gli uomini che usano il preservativo, ma anche quelli che lo usano correttamente.

In molti casi lo si indossa solo subito prima della penetrazione, ma le possibili pre-eiaculazioni possono produrre una gravidanza e il contagio di malattie sessualmente trasmissibili.

Inoltre sarebbe bene interrompere il rapporto dopo l’eiaculazione, dal momento che con la perdita dell’erezione il profilattico può sfilarsi.

 

Potrebbero interessarti anche...