Categorie
Salute

Pisolino, bastano 45 minuti di sonno per migliorare la memoria

ROMA – Basta un riposino di 45 minuti per migliorare la memoria e rendere più forti i ricordi, soprattutto se si è appena imparato qualcosa di nuovo. Lo rivela uno studio dell’Università di Saarland, in Germania.

I ricercatori hanno scoperto che sono sufficienti tre quarti d’ora-un’ora di sonno per memorizzare fino a cinque volte di più. Lo hanno scoperto osservando dei volontari a cui avevano fatto apprendere delle parole. Poi alcuni di loro sono stati fatti riposare per 45 minuti, ad altri è stato chiesto di guardare un film.

Alla fine è risultato che il gruppo di coloro che avevano fatto il pisolino aveva memorizzato molto meglio quanto imparato poco prima.

 Axel Mecklinger, che ha supervisionato lo studio, spiega:

“Anche un riposo di breve durata, da 45 a 60 minuti, migliora di 5 volte il recupero di informazioni dalla memoria. Abbiamo esaminato la fase dei cosiddetti ‘fusi del sonno’, brevi raffiche di rapide oscillazioni nell’elettroencefalogramma, e sospettiamo che alcuni precisi contenuti, in particolare le informazioni precedentemente contrassegnate, vengano consolidati in particolare durante questo tipo di attività cerebrale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.