Obesità, scoperta proteina che regola il peso. E il metabolismo

Obesità, scoperta proteina che regola il peso. E il metabolismo

ROMA – Scoperta la proteina che regola il peso corporeo e che potrebbe quindi permettere di migliorare il metabolismo, combattendo l’obesità. La proteina si chiama MyD88: se viene disattivata il sistema immunitario dell’intestino cambia e si rallenta lo sviluppo del grasso. Tra gli altri effetti,  in questo modo si protegge l’organismo dal diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno dimostrato che i topi obesi che non hanno questa proteina nel loro intestino sono così protetti contro l‘obesità perché consumano più energia di altri. Gli esperti hanno anche notato che è possibile fornire una protezione parziale contro l’obesità e diabete trasferendo i batteri di questi topi ad altri roditori grazie ad un innesto di batteri intestinali. 

In Italia, oltre quattro adulti su dieci (42%) sono in eccesso di peso. La percentuale nella popolazione tra i 65 e i 75 anni di età arriva al 60% degli individui. E il problema ha ormai iniziato ad interessare anche le fasce più giovani della popolazione: secondo dati del ministero della Salute (relativi al 2010), tra i bambini di terza elementare il 22,9% è in sovrappeso e l’11,1% obeso. Dati allarmanti a causa dell’ampio spettro di complicanze acute e a lungo termine che comportano.

Si stima che il 23% dei casi di cardiopatia ischemica e fino al 41% di alcuni tumori sono attribuibili all’obesità o al sovrappeso. Così come il 44% dei casi di diabete tipo 2, che riguarda il 5,5% della popolazione, cioè oltre 3 milioni di italiani.

Potrebbero interessarti anche...