Obesità aumenta il rischio di cancro ad utero, seno, colon…

Obesità aumenta il rischio di cancro ad utero, seno, colon...

LONDRA – L’obesità aumenta le probabilità di ammalarsi di ben dieci tipi di tumori molto comuni, come quello all’utero e i reni. Lo rivela un maxi-studio, il maggiore che indaghi la relazione tra obesità e cancro, pubblicato sulla rivista scientifica Lancet e condotto presso la London School of Hygiene & Tropical Medicine.

I ricercatori britannici hanno seguito per quasi otto anni 5 milioni di persone e hanno correlato l’indice di massa corporea (IMC, che si calcola dividendo il peso di un individuo per la sua altezza al quadrato e viene usato per stabilire se un individuo è normopeso o sovrappeso o obeso) di ciascun individuo col suo rischio di sviluppare un tumore.

In questo modo gli epidemiologi hanno stimato che ogni aumento di IMC di 5 kg/m² è chiaramente legato a un rischio maggiore di cancro all’utero (62% di aumento di rischio), di cancro alla cistifellea (+31%), ai reni (+25%), al collo dell’utero (+10%), alla tiroide (+9%), di leucemia (+9%).

Un aumento dell’IMC aumenta anche il rischio di cancro del fegato (+19%), al colon (+10%), alle ovaie (+9%), e al seno (+5%), ma solo in relazione all’età e al sesso dell’individuo: il rischio di cancro alla mammella, per esempio, aumenta solo dopo la menopausa.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...