Categorie
Salute

Ictus, mangiare molta frutta e verdura riduce il rischio del 20%

PECHINO – Mangiare molta frutta e verdura può ridurre il rischio di ictus di un quinto. Lo rivela uno studio della Qingdao University cinese pubblicato sulla rivista internazionale Stroke.

Nello studio, una revisione dei risultati di buona parte delle ricerche precedenti sull’argomento, i ricercatori hanno analizzato venti ricerche pubblicate precedenti, per un totale di 760mila soggetti analizzati e quasi 17mila casi di ictus.

Gli esperti hanno scoperto che, in media, le persone che mangiano più frutta e verdura sono risultate avere un rischio inferiore del 21% rispetto a quelle che ne mangiano di meno, con la probabilità di avere un evento che diminuisce del 32% per ogni 200 grammi in più mangiati al giorno e dell’11% per ogni 200 grammi di ortaggi.

 

Gli autori dello studio suggeriscono che agrumi, verdure a foglia e mele e pere sono gli alimenti per cui la relazione è accertata, mentre per gli altri non ci sono evidenze. 

1 risposta su “Ictus, mangiare molta frutta e verdura riduce il rischio del 20%”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.