Fumo cancella cromosoma Y. Ecco perché uomini più a rischio tumore

Fumo cancella cromosoma Y. Ecco perché uomini più a rischio tumore

ROMA – Il fumo cancella il cromosoma Y, quello che caratterizza gli uomini. I fumatori, dice una ricerca dell’Università svedese di Uppsala pubblicata su Science, corrono un rischio triplo di perdere questo cromosoma. E questo spiegherebbe il perché gli uomini che fumano hanno più probabilità di ammalarsi di tumore. 

Del resto da anni è noto che il fumo causa danni genetici e che il cromosoma Y è uno dei principali obiettivi delle mutazioni. E’, infatti, un cromosoma molto instabile, tanto che con l’età tende a “distruggersi”, e s’ipotizza che nel corso dell’evoluzione potremmo addirittura perderlo del tutto.

I ricercatori svedesi hanno seguito oltre 6mila persone e ne hanno analizzato diversi parametri legati alla salute, come l’età, le abitudini alimentari, il livello di educazione, lo stile di vita e così di vita. Dai dati raccolti  è emerso è che i cromosomi Y, il “pacchetto” di Dna fondamentale per la determinazione del sesso, scompaiono molto frequentemente dalle cellule del sangue dei fumatori.

Questo fenomeno accade invece molto più di rado nei non fumatori o nelle persone che hanno smesso di fumare. L’effetto del fumo è direttamente legato alla quantità di sigarette che si fumano, così che smettere porta alla “riconquista” del cromosoma Y, rendendo reversibile il processo. 

 

Potrebbero interessarti anche...