Fagioli, 3 buoni motivi per mangiarli

Fagioli, 3 buoni motivi per mangiarli

I fagioli, così come i ceci o le lenticchie, sono alleati della salute. Sebbene prepararli richieda tempo (non tutti optano per quelli in scatola o nel barattolo di vetro) questi legumi dovrebbero essere integrati nella dieta di tutti. Ci sono diversi motivi.

1)Aiutano a dimagrire. Bastano 130 grammi al giorno per ottenere un risultato che sebbene modesto può essere importante in sei settimane: un calo ponderale di 340 grammi senza fare alcun tipo di sforzo ulteriore per ridurre altri cibi. È quanto emerso da una ricerca del Li Ka Shing Knowledge Institute del Saint Michael’s Hospital, a Toronto in Canada. I legumi aumentano il senso di sazietà del 31 per cento, riducendo così il bisogno di mangiare altro cibo.

2)Aiutano a ridurre il colesterolo. Sono sufficienti 130 grammi o ¾ di tazza al giorno di legumi a fare la differenza per la salute cardiovascolare.
Fagioli, lenticchie, ceci hanno un Indice Glicemico (IG) molto basso perché vengono scomposti molto lentamente. Così facendo si può anche ridurre l’apporto di proteine animali e grassi poco salutari come quelli trans.

3)I legumi sono una sorta di ‘scudo’ anti-diabete 2. La sostituzione di una mezza porzione al giorno di alimenti ricchi di proteine o carboidrati, compresi uova, pane, riso e patate al forno, con una mezza porzione di legumi, era associata a un minor rischio della malattia.

Come si legge su Medical News Today, uno studio ha scoperto che i partecipanti che consumavano hummus avevano livelli di zucchero nel sangue più bassi rispetto a quelli che mangiavano pane bianco. Gli autori hanno osservato che il consumo di questa salsa orientale può ridurre il rischio di malattie cardiache e aiutare le persone a ottenere abbastanza legumi ogni giorno. (Sebbene sia necessario specificare che questi studi hanno ricevuto finanziamenti dai produttori di hummus). Attenzione inoltre agli ingredienti. Meglio optare per quelli che non hanno zuccheri aggiunti e che non possono ritenersi dietetici.

Potrebbero interessarti anche...