Salute

Epilazione laser a rischio bruciature e cicatrici. Allarme Usa

Epilazione laser a rischio bruciature e cicatrici. Allarme Usa

NEW YORK – Depilazione addio. L’ultima tendenza è l’epilazione. Anche se costa e può provocare brutte ferite se viene fatta da personale non esperto.

L’allarme arriva dai chirurghi estetici americani, preoccupati per la diffusione capillare di questa epilazione definitiva con il laser. I medici avvertono, in un articolo pubblicato sul New York Times, che i rischi vanno dalle ferite alle bruciature, fino a vere e proprie cicatrici in aree sensibili, come l’inguine o la parte del viso sopra le labbra, e in rari casi possono essere anche fatali.

Una situazione che ha visto più che raddoppiare negli ultimi anni il numero di cause legali contro operatori non medici per i danni provocati. Secondo i dati riportati sulla rivista Jama dermatology, si è passati dal 36% di cause nel 2008 al 78% nel 2011, e la depilazione con il laser è la procedura più frequente alla base del contenzioso, seguita dalla luce pulsata, usata per ringiovanire la pelle.

 

I maggiori rischi di complicazioni li hanno le persone con più pigmento naturale nella pelle o chi è abbronzato. Chi non ha formazione medica può trattare infatti quella che sembra una macchia solare ma che è invece un cancro della pelle. Il consiglio dei medici è di fare un test su una piccola porzione di pelle prima di sottoporsi alla procedura. Inoltre, diabetici e persone con difficoltà a cicatrizzare dovrebbero parlare con il medico prima di fare il trattamento. Se si ha dolore o delle macchie dopo la procedura, chiamare subito il medico.

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.