Categorie
Salute

Dimagrire, quanto conta il verde: vivere con…

Anche l’ambiente circostante può avere un ruolo quando si vuole dimagrire. Vivere con una vista parco o giardino potrebbe ridurre le nostre voglie di cioccolato, sigarette o alcol. E’ quanto emerge da uno studio, condotto dall’Università di Plymouth, citato dal DailyMail. I risultati hanno mostrato che coloro che hanno accesso a un orto o che hanno fuori dalla loro casa almeno un quarto di spazio verde, sperimentano voglie meno frequentemente e con minore intensità di chi non ha questa possibilità.

I ricercatori affermano che essere circondati da spazio verde porta le persone ad avere meno sentimenti negativi e quindi una minore tendenza a ingurgitare alimenti malsani. L’esposizione alla natura anche in piccole quantità ha dimostrato di migliorare il benessere generale delle persone. Gli studiosi ritengono che questo potrebbe aiutare a capire le cause delle voglie di cibo e quindi migliorare l’intuizione delle malattie causate dall’eccesso, come l’obesità e il diabete

Lo studio ha coinvolto 149 partecipanti, interrogati sui loro peccati di gola. I partecipanti hanno selezionato dei prodotti per i quali hanno sperimentato regolarmente di avere voglie: la maggior parte delle persone ha dichiarato cibo (38%) o cioccolato (32%). Lo studio ha misurato la proporzione di spazi verdi nel vicinato di ciascun partecipante, la quantità di verde che potevano vedere dalla loro casa, il loro accesso a un giardino o a un orto e quanto spesso si recavano in uno spazio verde pubblico.

Leanne Martin, che ha condotto la ricerca, ha dichiarato: “È risaputo da tempo che essere all’aperto nella natura è legato al benessere di una persona (…) Questo è il primo studio per esplorare tale idea e potrebbe avere una serie di implicazioni per la salute pubblica e per i programmi di protezione ambientale in futuro”.

La dottoressa Sabine Pahl, professore associato di psicologia, ha dichiarato: “Il desiderio ardente contribuisce a una serie di comportamenti dannosi per la salute, come il fumo, il consumo eccessivo di alcolici e un’alimentazione scorretta. A loro volta, questi possono contribuire ad alcune delle più grandi sfide per la salute globale del nostro tempo, tra cui il cancro, l’obesità e il diabete. Dimostrare che il desiderio inferiore è collegato a una maggiore esposizione agli spazi verdi è un primo passo promettente (…)”.