Dimagrire, 5 errori che non ti fanno perdere peso

dimagrire-colazione-cereali-integrali

ROMA – Quando si porta avanti una dieta dimagrante alcune azioni possono rendere meno efficace la lotta ai chili di troppo. Il primo consiglio è quello di affidarsi a uno specialista. Il fai da te e l’improvvisazione possono infatti portare a stancarsi presto di una dieta perché seguire una tabella prestabilita è più facile di dover decidere di pasto in pasto cosa mangiare. ma vediamo alcuni errori che possono ostacolare la perdita di peso.

Attenzione ai condimenti. Pranzare o cenare con un’insalata non è la soluzione giusta. Soprattutto quando viene riempita con salse, aceto balsamico, sottaceti, verdure sott’olio. Anche i crostini fritti a cubetti o gli affettati, che spesso accompagnano questi pasti già preparati.

Mangiare guardando la televisione. Chi è distratto mangia di più, fino al 10% in più, come dimostrato da uno studio condotto dalle Università di Liverpool e Birmingham. Questo vale anche per cellulari e tablet. Per vivere più a lungo non bisogna rinunciare completamente ai carboidrati, anzi si ottengono risultati migliori con una dieta con un consumo moderato. La dieta ‘low carb’ che rimpiazza i carboidrati con proteine o grassi è molto popolare, ma non possono essere seguite per molto tempo ed è fondamentale che a prescriverla sia un medico. E’ importante anche non saltare i pasti. E’ importante farne almeno cinque al giorno. Se il giorno prima esageri con il cibo, è bene non replicare e mangiare leggero.

Per quel che riguarda i cibi light, che devono contenere meno calorie rispetto alla versione originale, è bene non lasciarsi trasportare dal fatto che essendo più leggeri, possano essere consumati in grandi quantità. Inoltre, il fatto che siano light non esclude che abbiamo grassi o calorie. Moderazione è la parola d’ordine. Altro errore può essere quello di non mangiare alimenti sazianti come quelli che contengono fibre, che in una dieta sana non dovrebbero mai mancare.

Potrebbero interessarti anche...