Diabete, 6 sintomi da non trascurare

diabete-sintomi

Il diabete è una malattia in cui si verifica un aumento nel sangue dei livelli di glucosio per un deficit della quantità e, spesso, dell’efficacia biologica dell’insulina, l’ormone che controlla la glicemia nel sangue e che viene prodotto dal pancreas. Ci sono diversi tipi di diabete: quello di tipo 1 (detto anche insulino-dipendente). Quello di tipo 2 (detto anche non-insulino-dipendente, il più diffuso), quello gestazionale, legato alla gravidanza.

Come riconoscere il diabete? E’ necessario precisare che non ci sono sintomi esterni evidenti. Di solito si sperimenta una sete intensa (polidipsia), la necessità di urinare spesso con urine abbondanti (poliuria), stanchezza (astenia). Nel diabete tipo 2 spesso la diagnosi può avvenire quando si fanno degli esami di laboratorio e in occasione di un ricovero. 

Come si legge sul sito ExpressUk, in alcuni casi si può avvertire anche del prurito sulla pelle che può essere causato da complicanze del diabete. Prurito ai piedi, alle gambe o alle caviglie possono verificarsi in un periodo di eccesso di assunzione di zucchero. 

In altri casi è possibile notare uno scurimento nelle pieghe del corpo, tra cui ascelle, inguine e collo. Un altro sintomo insolito del diabete di tipo 2 è la disfunzione erettile. Gli uomini diabetici hanno una probabilità due o tre volte maggiore di sviluppare la disfunzione erettile. E’ quanto confermato da uno studio condotto su 220.000 uomini dalle Università di Oxford e di Exeter.

Dell’intero campione preso in esame, in 6mila sono risultati soffrire di questa patologia. Usando un’analisi genetica il gruppo di lavoro è riuscito a individuarne il nesso: infatti, una predisposizione genetica al diabete di tipo 2 è risultato legato all’impotenza.

“La disfunzione erettile colpisce almeno uno uomo su cinque con più di 60 anni e fino ad ora si sapeva poco della sua causa”, ha spiegato Anna Murray, tra i ricercatori che hanno condotto lo studio. Secondo lei, alla luce dell’analisi, “se le persone riuscissero a ridurre il rischio di diabete attraverso stili di vita più sani, potrebbero anche evitare di sviluppare la disfunzione erettile”. 

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...