In depressione in realtà il cervello è iperattivo

depressione malattia

ROMA – Il ‘cervello depresso’ è in realtà iperattivo e iperconnesso ed è per questo che la depressione si associa ad altri sintomi quali ansia o disturbi del sonno. Lo rivela Andrew Leuchter, psichiatra dell’università di Los Angeles su PLoS One. Le risonanze magnetiche hanno mostrato che ad essere anomale sono le reti neurali formate dalle fitte connessioni tra aree. Una delle zone più anomale è la corteccia prefrontale, coinvolta nella regolazione dell’umore e nella risoluzione dei problemi.

Potrebbero interessarti anche...