Cuore più protetto con una sauna al giorno: cala il rischio di infarto

Cuore più protetto con una sauna al giorno: cala il rischio di infarto

HELSINKI – Non solo un piacere fine a se stesso: fare la sauna fa bene al cuore. Lo rivela uno studio della University of Eastern Finland di Kuopio (Finlandia). I ricercatori hanno scoperto che gli uomini che fanno la sauna regolarmente hanno minori probabilità di essere colpiti da infarto, e soprattutto sono meno soggetti a morire per patologie cardiovascolari.

I ricercatori hanno monitorato oltre 2mila uomini tra i 42 e i  60 anni di età, per una media di quasi 21 anni. In questo periodo sono stati registrati 190 decessi per morte cardiaca improvvisa, 281 morti per malattia coronarica fatale, 407 decessi per malattie cardiovascolari fatali e 929 morti per altre cause.

Gli esperti hanno constatato che rispetto gli uomini che facevano una sola sauna alla settimana, il rischio di morte cardiaca improvvisa era del 22% inferiore per chi di saune ne aveva fatte 2 o 3 alla settimana e del 63% più basso per coloro che ne avevano fatte dalle 4 alle 7 a settimana.

Il rischio di essere colpiti da eventi coronarici fatali, invece,  era del 23% più basso tra gli uomini che avevano fatto 2-3 saune alla settimana e 48% in meno per chi ne aveva fatte dalle 4 alle 7 a settimana. Riduzione simile anche per i casi di morte cardiovascolareInfluisce anche quanto tempo si passa nella sauna: più si sta e più si è protetti. 

 

Potrebbero interessarti anche...