Salute

Dimagrire, 5 dritte per perdere peso

Dimagrire senza sport è possibile: 4 consigli

Dimagrire non è un’impresa facile, soprattutto se si opta per il fai da te. Anche se all’inizio può sembrare semplice mangiare seguendo il proprio istinto, basterà attendere qualche giorno per rendersi conto che abbinare gli alimenti nel modo giusto e variare è molto complicato.

Non a caso il primo consiglio utile quando si vuole perdere peso è quello di affidarsi a un dietologo o un nutrizionista, che forniranno una dieta mirata a adatta al proprio caso. Ecco una serie di consigli generici, che non vogliono essere in alcun modo sostitutivi dei consigli degli esperti dell’alimentazione.

Un errore comune è considerare le calorie tutte uguali. Trecento calorie di avena condita con mirtilli, cannella e noci non avranno lo stesso effetto sul tuo corpo di un muffin ai mirtilli da 300 calorie fatto con carboidrati raffinati, zucchero e additivi artificiali.

Non bere acqua. Grande errore se si vuole dimagrire. Una corretta idratazione è una valida alleata per regolare il senso della fame, eliminare le tossine in eccesso e accelerare gli effetti di una dieta ipocalorica attraverso il meccanismo della termogenesi.

Cucina a casa il più possibile. Non solo si eviterà l’abbuffata e si consumerà il cibo con maggiore lentezza, ma si avrà la consapevolezza dei condimenti. Inoltre, la maggior parte dei prodotti industriali contiene sale e zuccheri aggiunti in eccesso.

Digiunare per perdere chili in pochi giorni è sbagliato. Non solo si assocerà la dieta a qualcosa di negativo, triste, sofferente, ma si rischia di creare un danno alla salute. Quanto alle diete proteiche, devono essere seguite sotto controllo medico. Le diete low carb, con una drastica riduzione di frutta e verdura, dunque nell’apporto di vitamine, minerali e fibra, possono avere un impatto negativo sul rischio cardio-vascolare.

Bere bevande energetiche al posto dei pasti. Questi prodotti possono essere pieni di zuccheri aggiunti e contenere una grande dose di caffeina. Non il massimo a stomaco vuoto.