Salute

Colesterolo alto da giovani aumenta il rischio di malattie cardiache

Depressione nemica del cuore: può aumentare rischio di fibrillazione atriale

WASHINGTON – Colesterolo alto da giovani? Attenzione: potrebbe aumentare il rischio di malattie cardiache. L’allarme è stato lanciato da uno studio del Duke Clinical Research Institute, che ha analizzato i risultati di uno studio precedente, condotto dal Framingham Heart Study monitorando i dati sulla salute del cuore dei pazienti (1.478 adulti) a partire dal 1948.

Ebbene, da quest’ultima analisi i ricercatori hanno scoperto che i primi danni a lungo termine alle arterie si iniziano a sviluppare già a 30 anni, E se a 35 anni il colesterolo cattivo (LDL) aumenta ogni dieci anni il rischio di malattie cardiache può crescere del 40%.

I ricercatori, infatti, hanno notato che a 55 anni circa quattro pazienti su dieci avevano avuto almeno 10 anni di esposizione al colesterolo alto e in queste persone nei 15 anni successivi il rischio di malattie cardiache è risultato quattro volte più alto di quello registrato tra chi non aveva avuto il colesterolo alto da giovane.

Inoltre, ogni decennio di colesterolo alto aumentava il rischio di malattia cardiaca del 40%. Secondo i ricercatori, quindi esisterebbe un effetto di accumulo anche di livelli moderatamente elevati di colesterolo sulla salute del cuore. Secondo gli studiosi, il numero di anni passati con il colesterolo alto può avere un effetto paragonabile al numero di anni da fumatore.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.