Categorie
Salute

Il cioccolato fa bene: riduce il rischio di diabete di tipo 2

LONDRA – Il cioccolato fa bene. Quello che moltissimi di noi speravano di sentirsi dire è vero: il cacao potrebbe ridurre il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2, cioè quello alimentare, che viene con l’avanzare dell’età. Il merito? Il suo alto contenuto di flavonoidi, sostanze che svolgono un’azione protettiva.

La scoperta arriva dai laboratori della University of East Anglia Medical School e del King’s College di Londra. I ricercatori hanno studiato le abitudini alimentari e monitorato l’insulino-resistenza e i livelli di glucosio nel sangue di oltre 2.000 donne.

Il cioccolato non era il solo cibo incluso nella ricerca. Anche grandi quantità di frutti di bosco, tè, uva rossa, prezzemolo, timo e sedano, tutti ricchi di flavonoidi, proteggono dal diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno scoperto che coloro che consumavano grandi quantità di cibi contenenti flavonoidi e antocianine avevano livelli di insulino-resistenza molto più bassi rispetto a chi invece non li assumeva. Chi assume molte antocianine è anche meno esposta all’infiammazione cronica, stato che si associa a malattie croniche molto frequenti come diabete, obesità, patologie cardiovascolari e cancro.

 

1 risposta su “Il cioccolato fa bene: riduce il rischio di diabete di tipo 2”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.