Carenza di proteine: 5 segnali

Carenza di proteine: 5 segni

Le proteine sono un componente principale di tutte le nostre cellule e forniscono gli aminoacidi essenziali che mantengono il corpo attivo e funzionante.

Sebbene oggi siano disponibili molte alternative vegetali, questo non significa che il loro apporto sia uguale al prodotto di origine animale. I grammi contenuti in una tazza di latte di mucca sono maggiori rispetto a quelle in una tazza di latte di mandorla. Ecco cinque segnali che potresti avere una carenza di proteine, suggeriti dal sito Health.

Un’alimentazione ricca di proteine ​​può aiutare a proteggere le ossa, che non hanno bisogno solo di calcio, ma anche di proteine. Senza il supporto di un forte tessuto muscolare scheletrico, le ossa sono più suscettibili a lesioni come fratture e rotture.

Capelli e unghie sono fragili. La chioma può perdere parte della sua lucentezza, dello spessore e diventare più diradati, se non direttamente cadere.

Senso di affaticamento. La proteina è un componente dell’emoglobina, che è presente nei globuli rossi e trasporta l’ossigeno in tutto il corpo. Livelli troppo bassi di ossigeno potrebbero causare debolezza o mancanza di respiro.

Si è soggetti a raffreddori frequenti. Come si legge sul sito: “Le proteine ​​sono uno degli elementi costitutivi degli anticorpi, che vengono prodotti dal sistema immunitario per aiutare a combattere gli invasori stranieri come batteri e virus”, spiega la nutrizionista Leslie Bonci, che specifica: “Se non hai abbastanza proteine, potresti avere un sistema immunitario compromesso e forse ammalarti più spesso di altre persone”, spiega. Ultimo: stai perdendo peso dai muscoli. “In genere, se le persone non assumono abbastanza proteine, il loro corpo romperà i muscoli per ottenerne di più”, sottolinea Bonci.

Uno studio pubblicato dalla rivista Jama Internal Medicinecondotto in Giapponehi ha affermato che una dieta basata più sulle proteine vegetali rispetto a quelle animali vive più a lungo. Dallo studio è emerso che sostituire appena il 4% delle proteine animali riduce del 50% il rischio di morte per cancro e del 46% quello generale.

Potrebbero interessarti anche...