Categorie
Salute

Camminare 30 minuti al giorno allontana diabete, glaucoma, cancro…

ROMA – Dieta dopo le feste? Il miglior buon proposito per il 2014 è muoversi. Lo ricorda l’American college of sports medicine (Acms), che battezza il 2014 come ‘l’anno della rivoluzione del fitness’, perché lo sport è la medicina più potente che ci sia: previene ben 40 patologie croniche.

E non si pensi di doversi dedicare anima e corpo ad interminabili sessioni in palestra, o a faticosissimi allenamenti di aerobica o pilates: bastano 150 minuti a settimana di attività fisica moderata per gli adulti, da suddividere in 30 minuti quotidiani per cinque giorni, e un’ora al giorno (almeno) per i bambini. Questa la “posologia” se si vuole semplicemente mantenersi in salute. Se l’obiettivo è invece quello di dimagrire, allora si moltiplica tutto per due

In ogni caso con mezz’ora al giorno di camminata veloce o di bici si prevengono oltre 40 patologie croniche comuni, come diabete, depressione, cancro al colon e al seno, ipertensione, patologie cardiovascolari, obesità, ansia e osteoporosi. 

Bob Sallis, past president dell’Acms, sottolinea che

recenti studi dimostrano che, messi a confronto, medicinali ed esercizio possono dare identici risultati. Camminare è lo sport più efficace per cominciare”.

Gli esperti americani suggeriscono di cominciare camminando ma di incrementare nel tempo l’attività fisica con una combinazione di esercizi aerobici, stretching e rafforzamento muscolare.

“Si può usare il tapis roulant o la cyclette a casa o andare in palestra, ma se si aggiunge anche solo una camminata al giorno i risultati si faranno vedere velocemente”.

Già dopo dieci minuti di camminata si stimolano le endorfine che diminuiscono lo stress, le tensioni, il nervosismo e la stanchezza. Dopo mezz’ora di camminata si riduce anche il rischio di glaucoma. E dopo cinque anni di questa pratica si dimezza il rischio di ammalarsi di Alzheimer

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.