Broccoli contro lo stress e l’Alzheimer: la conferma italiana

Broccoli contro lo stress e l'Alzheimer: la conferma italiana

ROMA – Broccoli contro stress e persino Alzheimer. Un ultimo studio italiano, dell’Università Sapienza di Roma, conferma le proprietà di queste crucifere. I loro estratti, sottolineano i ricercatori, proteggono le cellule dallo stress e dalle malattie neurodegenerative come l’Alzheimer.

I comuni broccoli, e in particolare i loro germogli, sono ricchissimi di antiossidanti,  con effetti sorprendenti sulla salute umana, anche se il principio attivo responsabile degli effetti benefici del broccolo non è ancora stato individuato con certezza. 

La scoperta è stata realizzata somministrando estratti di germogli di broccoli, in varie fasi della loro crescita, in campioni cellulari e in modelli animali capaci di simulare malattie umane. I risultati hanno mostrato un importante effetto protettivo sullo stress ossidativo e proprietà contro l’Alzheimer.

 

Potrebbero interessarti anche...